Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 6 febbraio 2009

– Il Respiro del Diavolo – 2007 – ♥

di

Stewart Hendler

No assolutamente non si può apprezzare questo film. Per prima cosa perchè ci offusca assolutamente i ricordi di tutti gli horror con bambini indemoniati o in qualche maniera inquietanti come il Damien di Omen o il Danny di Shining (peraltro questo di questo film si chiama David, nome molto simile); inoltre per la trama prevedibile e per la stupidità dei personaggi che, vittime di un bambino che poco o nulla ha di demoniaco , si lasciano beffare in qualunque modo come i peggiori tra gli sprovveduti. Lo “sprovveduto” Hendler cerca di accalappiare più spettatori con la presenza di Josh Halloway (Sawyer di Lost) e di Sarah Wayne Callies ( la dottoressa di Prison Break) e devo ammettere che è solo in virtù dei due protagonisti che riesce a guadagnarsi l’unico mio “cuore” come voto. Si perchè forse le uniche scene che meritano di essere viste in questo film sono solo le frequenti nudità della “Dottoressa” Sarah che in vestaglia , ma con gli scarponi da neve, esce al freddo e gelo invernale, o che totalmente nuda dopo una doccia riesce a nascondersi dal lupo di Satana. Insomma un bel vedere femminile senza dubbio ma sicuramente per nulla credibile. Quella stessa poca credibilità che ci da Josh Halloway quando nel finale, dopo aver ricevuto un pallettone di fucile sulla spalla si muove così plasticamente che sembra esser appena uscito da un allenamento ginnico. Se poi vogliamo aggiungere anche altro potrei parlare delle musiche totalmente fuoriluogo e scelte come fossero numeri di una tombola natalizia. Come natalizia è la canzone che si sente ad un certo punto e che ci ricorda più Mamma ho perso l’Aereo che un film Horror. Anche se a mio giudizio la vera chicca del film restano le unghia di Sarah Wayne Callies che ogni giorno sono smaltate di un diverso colore. A dimostrazione che anche una rapitrice di bambini demoniaci, nonostante intorno veda tutti i suoi compagni morire ad uno ad uno abbia ancora il tempo per la sua manicure. Insomma se volete ridere e non vedere un horror guardate questo film, altrimenti, continuate a guardare Lost o Prison Break. Molto meglio.

( In vestaglia io me ne vado tra i ghiacci)
(Sono più spaventoso io o il Lupo di Satana??)
Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: