Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘News’ Category

Si è concluso ieri 17 Aprile 2011  la sedicesima edizione di Linea d’Ombra-Festival Culture Giovani  dedicata al tema “Madre/patria: tra qui e l’altrove”. Acquitrini Cinematografici ha avuto l’ onore di fare da giurato web per questo importante evento cinematografico italiano che vedeva in concorso ben 38 cortometraggi provenienti da svariate Nazioni. I cortometraggi in concorso erano divisi in due sezioni: CortoEuropa e CampaniaCorto. Alla giuria web di qualità, formata oltre che da questo sito, da altri 29 cinecircoli, studenti di cinema e redattori dei principali siti web e blog di cinema si sono aggiunti i voti di una giuria fisica di persone in sala a Salerno. Acquitrini Cinematografici ha visionato e valutato tra tutti i corti in concorso molte interessanti opere, come il necessario Crossing Salween di Brian O’ Malley sul popolo birmano, o il delicato Elder Jackson di Robin Erard e il tedesco, minimalista e intenso Nach den Jahren di Josephine Links. Sono inoltre rimasto personalmente impressionato dallo spagnolo Mi Amigo Invisible di Pablo Larcuen, già visto al Sundance Festival, e da Reset dell’ italiano Nicolangelo Gelormini, un corto dalle atmosfere Lynchiane e inquietanti.

I Vincitori ufficiali decretati dalla giuria di sala e la giuria web alla fine sono risultati:
– Come Miglior Cortometraggio nella sezione CortoEuropaIntercambio (di Antonello Novellino e Antonio Quintanilla) ex equo con Mi Amigo invisible (di Pablo Larcuen)
– Come Miglior Cortometraggio nella sezione CampaniaCortoLa Colpa (di Francesco Prisco)


Inoltre la direzione del festival ha ritenuto importante assegnare anche una Menzione speciale della GiuriaWeb che è andata a:
– Come corto più votato dalla giuria web CortoEuropaMi amigo invisible (di Pablo Larcuen)
– Come corto più votato dalla giuria web CampaniaCortoReset (di Nicolangelo Gelormini

Ringraziando ulteriormente la direzione del Festival per l’ importante opportunità che mi ha riservato quest’ anno auguriamo al Festival stesso di poter avere luce anche il prossimo anno per la diciassettesima edizione, nonostante le difficoltà che il panorama culturale italiano sta subendo negli ultimi tempi.

Davide Bellanti, Amministratore di Acquitrini Cinematografici

( Una sequenza Lynchiana di Reset)
( Il vintage anni '80 de Mi Amigo Invisible)  
Annunci

Read Full Post »


MIGLIOR SCENOGRAFIA: Robert Stromberg e Karen O’Hara per Alice in Wonderland

 

 

 


MIGLIOR FOTOGRAFIA: Wally Pfister per Inception

 

 

 


MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA: Melissa Leo per The Fighter

 

 

 


Miglior film cortometraggio d’animazione: The Lost Thing

 

 

 


MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE: Lee Unkrich per Toy Story 3 – La grande fuga

 

 

 


MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE: Aaron Sorkin per The Social Network

 

 

 


MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE: David Seidler per Il discorso del re

 

 



MIGLIOR FILM STRANIERO: In un mondo migliore di Susanne Bier
( “Danimarca” )

 

 

 


MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA: Christian Bale per The Fighter

 

 

 


MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE: Trent Reznor e Atticus Ross per The Social Network

 

 

 


MIGLIOR SONORO: Richard King per Inception

 

 

 


MIGLIOR MONTAGGIO SONORO:Lora Hirschberg, Gary A. Rizzo, Ed Novick per Inception

 

 

 


MIGLIOR TRUCCO: Rick Baker, Dave Elsey per Wolfman

 

 

 


MIGLIORI COSTUMI: Colleen Atwood per Alice in Wonderland

 

 

 


Il Miglior Cortometraggio Documentario: Stranger No More di Karen Goodman e Kirk Simon

 

 

 


Il Miglior Cortometraggio: God of Love di Luke Matheny

 

 

 


MIGLIOR DOCUMENTARIO: Charles Ferguson e Audrey Marrs per Inside Job: chi ci ha rubato il futuro

 

 

 


MIGLIORI EFFETTI SPECIALI: Paul Franklin, Chris Corbould, Andrew Lockley, Peter Bebb per Inception

 

 

 


MIGLIOR MONTAGGIO: Kirk Baxter e Angus Wall per The Social Network

 

 

 


MIGLIOR CANZONE ORIGINALE: Randy Newman per Toy Story 3 – La grande fuga
( “We Belong Together” )

 

 

 


MIGLIOR REGIA: Tom Hooper per Il discorso del re

 

 

 


MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA: Natalie Portman per Il cigno nero

 

 

 


MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA: Colin Firth per Il discorso del re

 

 

 


MIGLIOR FILM: Iain Canning, Emile Sherman e Gareth Unwin per Il discorso del re

Read Full Post »

Premio Dardos

Ringraziamo la direttora de I Cinemaniaci per la nomination di Acquitrini Cinematografici al premio DARDOS.
Il premio DARDOS viene assegnato dai bloggers a quei blog meritevoli per i contenuti di carattere culturale, etico e/o letterario.

è previsto un semplice regolamento. Chi viene nominato negli elenchi è invitato a:

1) accettare e comunicare il regolamento, visualizzando il logo del premio;
2) linkare il blog che ti ha premiato;
3) premiare altri 15 blog meritevoli (compreso quello che vi ha premiati, se volete), avvisandoli del premio.

Di seguito ecco i nostri premiati (in ordine rigorosamente sparso):

Memorie di un giovane cinefilo

Cinemasema

C’era una volta il cinema

Cinesoccorso

Cinedelia

I Cinemaniaci

Pop Corn e Macchine da Scrivere

EyesWideCiak

Cinemaleo

Il Labirinto del Diavolo

Buon Cinema !!!

Read Full Post »

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA: Christoph Waltz per Bastardi senza gloria


MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE: Pete Docter per Up


MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE: T-Bone Burnett e Ryan Bingham per Crazy Heart
( “‘The Weary Kind'” )

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE: Mark Boal per The Hurt Locker

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO D’ ANIMAZIONE: Logorama

MIGLIOR DOCUMENTARIO CORTO: Music by Prudence

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO: The New Tenants

MIGLIOR TRUCCO: Barney Burman, Mindy Hall e Joel Harlow per Star Trek

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE: Geoffrey Fletcher per Precious

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA: Mo’Nique per Precious


MIGLIOR SCENOGRAFIA: Rick Carter, Robert Stromberg e Kim Sinclair per Avatar

MIGLIORI COSTUMI:Sandy Powell per The Young Victoria


MIGLIOR MONTAGGIO SONORO: The Hurt Locker


MIGLIOR SONORO: The Hurt Locker


MIGLIOR FOTOGRAFIA:Mauro Fiore per Avatar

MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE: Michael Giacchino per Up

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI: Avatar

MIGLIOR DOCUMENTARIO: Paula DuPré Pesman e Fisher Stevens per The Cove

MIGLIOR MONTAGGIO: Chris Innis e Bob Murawski per The Hurt Locker

MIGLIOR FILM STRANIERO: El secreto de sus ojos

MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA: Jeff Bridges per Crazy Heart

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA: Sandra Bullock per The Blind Side

MIGLIOR REGIA: Kathryn Bigelow per The Hurt Locker

MIGLIOR FILM: The Hurt Locker

Read Full Post »

Migliore Attrice Non Protagonista : Penelope Cruz (per Vicky Cristina Barcellona)

 

 

 

Miglior sceneggiatura originale : Dustin Lance Black
( per 
Milk)

 

 

 

 

Migliore sceneggiatura non originale: Simon Beaufoy 
( per The Millionaire)

 

 

 

Migliore film d’ animazione : Wall-e

 

 

 

 

Miglior Cortometraggio Animato : La Maison en Petits Cubes di Kunio Kato

 

Migliore Scenografia : Direzione artistica: Donald Graham Burt – Decorazione set: Victor J. Zolfo (per Il Curioso caso di Benjamin Button)

 

 

 

Migliori Costumi : Michael O’Connor (per La Duchessa)

 

 

 

 

Miglior Trucco : Greg Cannom (per Il Curioso caso di Benjamin Button)

 

 

 

 

Migliore Fotografia : Anthony Dod Mantle (per The Millionaire)

 

 

 

Miglior Cortometraggio : Spielzeugland (Toyland) di Jochen Alexander Freydank

 

 

Miglior Attore Non Protagonista: Heath Ledger  per Il Cavaliere Oscuro

 

 

 

 

Miglior Documentario: Man on Wire  di  James Marsh e Simon Chinn

 

Miglior Corto Documentario: Smile Pinki di Megan Mylan

 

Migliori Effetti Visivi:  Eric Barba, Steve Preeg, Burt Dalton e Craig Barron per Il curioso caso di Benjamin Button 

 

 

 

 

Miglior Sonoro :  Richard King  per Il Cavaliere Oscuro

 

 

 

 

Migliori Effetti Sonori : Ian Tapp, Richard Pryke e Resul Pookutty per The Millionaire

 

 

 

 

 

Miglior Montaggio:  Chris Dickens per The Millionaire

 

 

 

 

Migliore Colonna Sonora Originale:  A.R. Rahman per The Millionaire

 

 

 

 

Migliore Canzone Originale : Jai Ho , da The Millionaire [Musica di A.R. Rahman; parole di Gulzar]

 

 

 

Miglior Film Straniero: Departures (Giappone)

 

Miglior Regista: Danny Boyle per The Millionaire

 

 

 

 

Migliore Attrice Protagonista: Kate Winslet per The Reader – A voce alta

 

 

 

 

Migliore Attore Protagonista: Sean Penn in Milk 

 

 

 

 

Miglior Film : The Millionaire

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: