Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 14 febbraio 2009

– The Breakfast Club – 1985 – ♥♥ e 1\2 – 

di

John Hughes

Il “Cult della Colazione” gioca la sua compattezza in interni. Aule e corridoi di una scuola superiore americana sono il palcoscenico di un esame di coscienza per una generazione in piena crisi d’identità (prima che ormonale). Stereotipi e realtà si mescolano senza soluzione nell’America classe ’85. Cinque studenti vengono costretti a passare un sabato mattina (in America non c’è scuola ndr) chiusi nella biblioteca della scuola. Gruppi sociali proveranno a forzare la serratura della porta che li divide. Il grimaldello usato dal regista-sceneggiatore John Hughes (che ha poi sceneggiato tutta le commedie sfornate da Hollywood anni 90 come “Mamma ho perso l’aereo” e “Beethoven”) per scardinarla ha la faccia e il corpo di John Bender (Judd Nelson), teppistello vessato da una situazione familiare da servizi sociali, il quale come da copione avrà le idee più chiare del resto della “scolaresca”. Tutti diversi ma tutti accomunati dall’indigesto rapporto con i genitori, talvolta assenti talvolta troppo ingerenti. Oltre che dal colore della pelle, oggi forse rischierebbe di essere tacciato come politically incorrect, ma forse sarebbe esagerato per i figli di Reagan e della guerra fredda, che non avendo problemi impellenti propendeva a crearseli. Ancora avvicente la struttura teatrale con un Emilio Estevez sull’onda di “The Outsiders”, che non avendo ancora velleità registiche si trova a proprio agio in un ruolo che rasenta la propria autobiografia. Colonna sonora in linea con la falsa spensieratezza di quei tempi, eccetto per “Don’t you (forget about me)” dei Simple Minds diventata ben presto il leitmotiv di una generazione che si preoccupava di emergere la mediocrità dalla quale era predestinata. Da proiettare nelle scuole (italiane anche) come antidoto al bullismo con la compagnia dei professori sceriffi e della ministra della pubblica (e privata) istruzione del momento. Buona visione.

(Cast al completo)
(Molly Ringwald)
Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: