Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘fuori menù’

– Fuori Menù – 2009 – ♥ –

di

Nacho García Velilla

Ultimamente il cinema “queer” ci ha dato mostra di parecchi prodotti che trattano l’argomento omosessualità in svariati modi. Fuori Menù è uno di questi prodotti, proveniente dalla libertina Spagna, che ci mette in luce i problemi e gli appetiti amorosi di un giovane cuoco di Madrid ( Javier Càmara) che si trova ad affrontare improvvisamente la paternità di due figli abbandonati prima della sua scelta omosessuale. Velilla cerca la strada della commedia leggera che si fa forza su un progressismo poco politically correct e che utilizza più la verve delle macchiette e delle battute per adescare il pubblico che la forza della telecamera. Una sceneggiatura certamente ben costruita, quella di Fuori Menù, che si fa forza dell’ interpretazione di Lola Dueñas (nel ruolo della giovane e sempre in cerca di uomini maitre Alex) per far ridere. Purtroppo però il risultato anche della sceneggiatura finisce spesso per cadere nei clichè e nel già sentito tenendo da parte l’ omosessualità e finendo per portare alla sua tavola solo gli spettatori più affamati di banalità. Un tentativo nel film c’è però: quello di far divertire sulla consapevolezza di una una realtà sempre più presente in mezzo a noi (quella degli omosessuali e delle loro famiglie allargate). Ma se la strada per affrontare questa consapevolezza è quella di cadere negli stereotipi ecco che il piatto popolare è pronto. Proprio come la cucina del protagonista Maxi che dall’ essere ricercata e raffinata finisce per diventare popolare e più “alla carta”. Ritmi da sit-com e da soap opera sono quelli che spesso avvolgono questo film che mai riesce a essere veramente un prodotto da cinema ma soltanto una ricercata imitazione di generi già precedentemente calcati da registi più esperti come Almodovar. Perchè non è facile di certo fondere un genere come quello melodrammatico con il mondo gay: il rischio è quello di cadere nel patetico e nel macchiettistico, risultati entrambi ben raggiunti da Fuori Menù. Film non consigliato a chi vorrebbe ritrovare la spensieratezza e il gusto di emozionarsi in maniera “diversa” , ma consigliato invece se si vogliono semplicemente passare un paio di ore nella banalità stereotipata del mondo omesessuale. Anche se sarebbe decisamente meglio, in questo caso, passarle davanti ai fornelli a cucinare un buon pasto raffinato e leggero o a letto in compagnia dell’ amato\a.

( Scheletri nell' Armadio nascosti)

(... e rivelazioni inaspettate)
Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: